ELITE annuncia la prima sede negli Stati Uniti



Lo scorso 28 ottobre durante l’ELITE Day, l’annuale conferenza internazionale dedicata al network globale delle società ELITE che si è svolta quest’anno a Londra, è stata annunciata l’apertura di ELITE negli Stati Uniti con una nuova sede a Cleveland nello stato dell’Ohio.
L’apertura segue l’accordo strategico firmato nel 2018 fra ELITE e JobsOhio, società che promuove lo sviluppo economico in Ohio. Lo Stato dell'Ohio è uno degli stati americani più dinamici e ricchi di piccole e medie imprese, gode di una posizione strategica al centro di una delle aree economicamente più rilevanti del mondo (mid-west) e che rappresenta la ventunesima economia al mondo per GDP.
Il quartier generale di Cleveland fornirà alle aziende americane l’accesso all’ecosistema internazionale di ELITE e alle aziende parte del network un punto di riferimento per strutturarsi e crescere negli Stati Uniti. ELITE è la piattaforma internazionale del London Stock Exchange Group, nata in Italia nel 2012 che si propone di accelerare la crescita delle aziende più innovative attraverso un percorso di sviluppo organizzativo e manageriale.
Oggi ELITE è un network globale di oltre 1.300 imprese da 43 Paesi diversi che nel loro complesso rappresentano un fatturato aggregato di 90 miliardi di Euro, impiegano oltre 500.000 dipendenti e rappresentano 35 diversi settori: dall’industria all’alimentare, dalla tecnologia ai beni di largo consumo.
Luca Peyrano, CEO di ELITE, ha detto: "Siamo lieti di annunciare l’espansione di ELITE negli Stati Uniti con l’apertura di una nuova sede a Cleveland nello stato dell’Ohio. La decisione di stabilirci a Cleveland nasce dalla proficua collaborazione tra ELITE e JobsOhio avviata nel 2018 che ha già visto un primo gruppo di aziende entrare nel network di ELITE lo scorso anno. L’Ohio rappresenta la ventunesima economia più grande al mondo e conta oltre un milione di piccole e medie imprese. Cleveland è riconosciuta per un tessuto imprenditoriale innovativo e sarà la base ideale per sviluppare ELITE negli Stati Uniti”.

0/Post a Comment/Comments

Nuova Vecchia