Premio Storia di Natale: grande Festa a Borgomanero promossa dal Gruppo Ebano


Sonia Maria Possentini, con il racconto “Fiori di neve”, ha vinto il Premio Storia di Natale 2019. Il Premio, giunto alla venticinquesima edizione, è promosso da Interlinea, società editrice che fa capo al Gruppo Ebano, presieduto dal Presidente nazionale di Piccola Industria di Confindustria Carlo Robiglio. Ed è proprio Interlinea a editare il racconto, nella collana “Le rane”.
La premiazione si è svolta sabato 14 dicembre alle 15 alla Fondazione Marazza di Borgomanero (Novara). Presenti tantissimi bambini, provenienti da tutta l’Italia. Oltre alla sezione Autori, aperta a tutti, il Premio prevede infatti anche una sezione riservata agli alunni delle scuole, i cui vincitori saranno resi noti sabato, nel corso della cerimonia. Le migliori creazioni dei giovanissimi scrittori sono stati raccolti in una pubblicazione, distribuita gratuitamente ai partecipanti.
Sostenuto dalla Fondazione Marazza con il patrocinio di Regione Piemonte, Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte e Atl Novara, il Premio Storia di Natale, fondato da Interlinea nel lontano 1995, rinnova di anno in anno la sua capacità di suscitare entusiasmo e promuovere il protagonismo di giovani e meno giovani intorno alla più attesa festività dell’anno. E’ la prima kermesse letteraria in cui il Natale diventa fonte di ispirazione per la letteratura. Da quest’anno poi il Premio arriva anche ai bambini dei reparti pediatrici di diversi ospedali in Italia che, nel periodo natalizio, ricevono in dono libri della collana “Le rane” di Interlinea, nonché copie della pubblicazione con le migliori storie della sezione scolastica. Alla distribuzione dei libri - non solo negli ospedali piemontesi e lombardi di Novara, Borgomanero, Magenta, Vercelli, ma anche al Gaslini di Genova, al Meyer di Firenze, al Bambino Gesù di Roma e in altre strutture sanitarie nazionali - contribuiranno i “Clown in Corsia” dell’associazione Pianeta dei Clown.
A sostenere la distribuzione presso le strutture ospedaliere è Cef Publishing, azienda del Gruppo Ebano leader nazionale nella formazione a distanza e certificata “B Corporation”, ossia classificata tra le realtà d’eccellenza che riscrivono il modo di fare impresa creando un impatto positivo e sostenibile su persone e ambiente, e perseguendo uno scopo più alto del solo guadagno: “il business come forza per il bene”. Come spiega il Presidente del Gruppo Ebano, Carlo Robiglio, “il nuovo modello di impresa declina la sostenibilità in tutti i suoi aspetti. Desideriamo, anche attraverso l’iniziativa del Premio Storia di Natale, dare concretezza ai concetti di inclusione sociale e solidarietà”. E, in un ideale passaggio di consegne tra piccoli lettori chiamati ad essere piccoli, grandi, autori, anche i bambini degenti degli ospedali e destinatari degli omaggi saranno invitati a sviluppare la loro creatività, candidandosi per il prossimo Premio.
Circa 18 milioni di fatturato nel 2018 e una crescita negli ultimi 6 anni dell’800%, 8 società controllate, 15 partnership produttive, più di 250 dipendenti e collaboratori, una clientela media annuale che ormai supera le seimila unità per il solo business della formazione a distanza e un piano di crescita per linee interne ed esterne con investimenti nel solo 2018 di 700 mila euro. Sono questi alcuni dei numeri che sottolineano la costante crescita del Gruppo Ebano negli ultimi anni.
Tra i punti di forza del Gruppo Ebano c’è la controllata Cef Publishing, realtà che opera nella progettazione, realizzazione ed erogazione di corsi professionali attraverso modalità Fad (formazione a distanza) ed e-learning, in ambiti come il socio assistenziale, l’animal care, il food, l’estetica e il benessere.
L'azienda è stata premiata da Deloitte a maggio a Milano nella sede di Borsa Italiana con il Premio “Deloitte Best Managed Companies” (BMC): il riconoscimento rivolto alle aziende che si sono distinte per strategia, competenze, impegno verso le persone e performance realizzato da Deloitte in collaborazione con ALTIS Università Cattolica, Confindustria e ELITE, il progetto del London Stock Exchange Group che supporta lo sviluppo e la crescita delle imprese ad alto potenziale.

0/Post a Comment/Comments

Nuova Vecchia