Heaven ottiene il Superior Taste Award 202


A pochi mesi dal lancio, Heaven avenatte “barista” riceve un riconoscimento importante, che ne attesta ufficialmente il gusto squisito: il primo prodotto lanciato sul mercato da Heaven è infatti stato premiato con il “Superior Taste Award”, che l'International Taste Institute conferisce ai prodotti che eccellono nel gusto secondo una giuria internazionale composta da chef e sommelier.
Heaven avenatte "barista" è il sostituto del latte, a base di avena, la cui ricetta è stata formulata per il mercato Horeca, offrendo ai baristi un'alternativa vegetale e gustosa per preparare un avenaccino®, un cappuccino con avena Heaven.

Nell'ambito del Superior Taste Award, a ogni bevanda o prodotto alimentare viene assegnato un punteggio di gusto e, a seconda dei risultati, il prodotto può ricevere la certificazione. Quest’anno, nonostante l’emergenza sanitaria in corso, la giuria si è riunita per assaggiare e certificare ben 1510 prodotti.

Il gusto è un elemento fondamentale per i produttori, perché per l’utilizzatore finale rappresenta l’indicatore più diretto e concreto della qualità: in un sondaggio del 2019 condotto dall’International Food Information Council Foundation, il gusto viene indicato dai consumatori come il criterio principale nella scelta di acquisto di un prodotto, a fronte del 68% di preferenze attribuite al prezzo e del 62% alla salubrità.

“Siamo orgogliosi di questo risultato", commentano i soci fondatori di Heaven Caterina Racca, Inga Jasuvian e Brendan Harris. "È la conferma che stiamo andando nella direzione giusta, lavorando attentamente sullo sviluppo del gusto come elemento fondamentale della qualità. Crediamo che per seguire una dieta sana e ricca di alimenti vegetali non sia necessario sacrificare il gusto. Heaven risponde all’esigenza di coniugare in un unico prodotto le “tre S”: squisito, sano e sostenibile”.

L'International Taste Institute, fondato nel 2005 e con sede a Bruxelles, valuta e certifica
il gusto di cibi e bevande da tutto il mondo. La sua giuria è composta da oltre 200 rinomati chef e sommelier di 15 associazioni europee, tra cui l’Associazione Italiana Sommelier, la Federazione Italiana Cuochi ma anche Euro Toques o istituzioni come Le guide Michelin o Gault & Millau. Gli esperti del gusto, che provengono da oltre 20 Paesi, sono tutti esterni e indipendenti.
Ogni giurato degusta il prodotto completamente alla cieca, seguendo un approccio sistematico basato sui 5 criteri di Analisi Sensoriale Edonica Internazionale (gli standard AFNOR XP V09A): prima impressione, visione, olfatto, gusto, consistenza (cibo) o sensazione finale (bevande).

Heaven è la prima start-up italiana a sviluppare prodotti esclusivamente a base di avena, 100% vegetali. Heaven avenatte “barista”, vincitore del Superior Taste Award, è la prima bevanda che l’azienda ha lanciato sul mercato.

0/Post a Comment/Comments

Nuova Vecchia