Visita ufficiale del presidente del GWTO in Russia. Incontri nei settori pubblico, privato e accademico

0

Il fondatore, presidente e CEO della Global Wine Tourism Organization (GWTO) José Antonio Vidal, si è recato in visita ufficiale in Russia per incontrare i rappresentanti del settore pubblico, privato e accademico.

Il viaggio del presidente Vidal è iniziato nella città di Perm (regione degli Urali), dove ha partecipato all'Olimpiade russa di cucina "Legend". Una vera e propria olimpiade culinaria conuochi provenienti da tutta la Russia, soprattutto dalle regioni con più alto potenziale per lo sviluppo del turismo del vino. Nel corso della cerimonia di apertura, Vidal ha dichiarato: "A nome del GWTO mi congratulo con tutti i partecipanti e gli organizzatori dell'Olimpiade e auguro successo all'Associazione Nazionale di Cucina della Russia. Vi porto anche i saluti e gli auguri del signor Rafael Ansón, presidente onorario della GWTO e presidente d'onore dell'Accademia Internazionale di Gastronomia". Alla cerimonia hanno partecipato il governatore del Perm Krai, Dmitry Makhonin, il presidente dell'Associazione Nazionale di Cucina della Russia, Victor Belyaev, e Leonid Gelibterman, direttore del GWTO per la regione Central EurAsia (Europa orientale, Asia occidentale e centrale) e presidente del Centro Internazionale di Vino e Gastronomia (Mosca).

Insieme a Yulia Vetoshkina, ministro del turismo e delle politiche giovanili del Krai di Perm, e Yulia Rybakova, consigliere del capo dell'Agenzia Federale Russa per il Turismo (Rostourism), José Antonio Vidal ha successivamente partecipato alla tavola rotonda "Sviluppo del turismo gastronomico in Russia", moderata da Leonid Gelibterman. José Antonio Vidal ha anche tenuto una master class sul turismo del vino per professori e studenti della Scuola Superiore di Economia, una delle principali università della Russia con campus a Perm, Mosca e San Pietroburgo. Nel corso della usa visita in Russia, Vidal ha poi partecipato ad un importante incontro con il ministro del turismo e delle politiche giovanili del Perm Krai, Yulia Vetoshkina, che ha apprezzato il potenziale di cooperazione con il GWTO per lo sviluppo del turismo agricolo nella regione di Perm, programmando di includere nel prossimo incontro i ministri della cultura e dell'agricoltura, così come il settore accademico di Perm.

Spostatosi a Mosca, José Antonio Vidal ha quindi aperto quattro importanti negoziati con i principali stakeholder nazionali. Il presidente dell'Unione dei viticoltori e vinificatori della Russia Leonid Popovich, che ha dichiarato in proposito "Abbiamo discusso i vantaggi dell'adesione al GWTO per i produttori che sono membri dell'Unione dei viticoltori e dei vinificatori della Russia". Popovich ha descritto le possibilità di cooperazione: "Abbiamo anche discusso le prospettive di cooperazione tra l'Accademia GWTO e le università russe perché l'Unione dei viticoltori e dei vinificatori è interessata ad aumentare il livello professionale dei partecipanti del settore".

Dal governo della Federazione Russa, il consigliere del capo dell'Agenzia Federale Russa per il Turismo (Rostourism), Yulia Rybakova, organizzerà incontri tra GWTO e i ministri del turismo delle regioni vinicole russe. Dal lato accademico, il rettore dell'Università Statale di Turismo e Sport di Mosca, Masyagina Natalia Vasilievna, ha anche mostrato il suo interesse per il campo educativo dell'Accademia GWTO. Infine, José Antonio Vidal ha tenuto una riunione con il direttore di Simple Wine Travel Agency, Natalia Zhestkova, il principale touroperator dell'enoturismo in Russia.

Nessun commento

Posta un commento

© all rights reserved
made and managed using Apple devices